AL CONGRESSO DONNE MIGRATE – foto Ondina Demarchi a Udine

Didascalia: Ondina Demarchi, segretaria della Famiglia Giuliana di Sydney, Giuliana Steffe, presidente del Circolo giuliano-dalmata di Montreal e l'on.Tina Anselmi al convegno di Udine Dall'll al 16 novembre 1992 si svolto a Udine un convegno promosso dall'E.R.M.I. (Ente regionale per i problemi dei migrati del Friuli-Venezia Giulia). Sessanta le partecipanti a tale conferenza, giunte da: Australia, Canada, America, Brasile, Cile, Uruguaà, Venezuela, Sud Africa, Argentina, Belgio, Francia, Germania, Gran Bretagna, Lussemburgo, Svezia, Svizzera. La conferenza era basata sull'apporto della donna emigrata sul funzionamento della famiglia, sull'educazione dei figli e net mondo del lavoro net paese d'adozione. Al convegno ha partecipato pure l'on. Tina Anselmi. Essendo la conferenza basata sulla donna nell'emigrazione veniva richiesto che al tavolo presidenziale venisse invitata una donna in rappresentanza delle donne di tutto il mondo. All'unanimita veniva scelta Ondina Demarchi della Famiglia Giuliana di Sydney, e gia selezionata dai componenti della Federazione dei Circoli Giuliani d'Australia a partecipare a tale conferenza. La Demarchi ha percid sovrainteso ai vari interventi tenutesi net corso della conferenza, culminati con il documento finale in base al quale venivano elette le presidente per gruppo geografico. La Demarchi veniva eletta per il gruppo anglo-sassone. Per la stesura di tale documento e stato dato un tempo limitatissimo, solamente tre ore; pertanto documento a richiesta della Demarchi veniva sintetizzato in sette punti con la riserva di ampliarla nella prossima conferenza. II documento veniva approvato, come pure la richiesta della partecipazione femminile alla IV conferenza dell'emigrazione che si terrà nel settembre prossimo.

Dal numero 2770

del 23/01/1993

pagina 6