Per grandi e piccini a Cagliari - foto

Il direttivo del comitato giuliano-dalmata di Cagliari (da sin. a destra): Carlo Barontini, Claudio Manzo (tesoriere), Pietro Favaron (presidente), Alfredo Lodes (presidente onorario), Nerina Milia (segretaria), Guglielmo Lodes (vice presidente), Renata Bolasco, Paolo Marras; sono assenti i consiglieri Italo Perra e Adriana Secci Presieduta da Italo Perra, e con la pertecipazione di 41 soci, si è svolta a Cagliari l'assemblea del comitato giuliano-dalmata. La relazione è stata svolta dal presidente uscente Pietro Favaron. Il geom. Claudio Manzo ha esposto la situazione finanziaria. Hanno fatto seguito le operazioni elettorali. Per la testa di San Nicolò a Cagliari, i figli degli esuli hanno ricevuto un dono, offerto dal comitato giuliano-dalmata per dare continuità ad una tradizione, pur dovendo superare non poche difficoltà, ripagate a dismisura dalla gioia dei più piccoli e dal sapore di casa d'un tempo

Dal numero 2126

del 23/02/1980

pagina 6