Ricerca avanzata

4 risultati

Le parole non dette Sapore di casa - Irma Sandri Ubizzo - foto 28/02/1987
foto Didascalie: Sotto il campanile a Sissano La casa della nonna col balador Una viuzza della vecchia Sissano Resteranno i figli; il futuro è loro. A essi ho insegnato a riconoscere la dolcezza, il fascino e la sacralità di questi luoghi, come parte di me e della mia vita, come le loro profonde radici. Terza parte Ho avuto la prima biciclettina in puntuale coincidenza con la nascita di mio fratello Roberto. Come immaginare tanta intuizione in due genitori tra i più semplici, che pure avvertono che la mia istintiva tempestosa gelosia si...
Venti anni di sub Con nuovo apparato ‘un brutto incidente e un salvataggio - foto di GIORDANO... 28/02/1987
Didascalia: Viene fatta esplodere una mina Terra parte Per evitare i fastidiosi accidenti che l'iperossia provocava al personale subacqueo durante il ma, sacrante lavoro su fondali che oltrepassavano i li, miti di sicurezza, a S. Andrea (isola di Venezia) il Centro subacqueo studiava un nuovo apparecchio da mettere in uso il più presto possibile: un apparecchio ad aria, una specie di -narghilé, sfruttando le stesse attrezzature del sommozzatore, insomma un palombaro leggero, siglato R.64 con manichetta per l'aria e bombole di ossigeno da...
PORTACARTE L'esodo sconosciuto 28/02/1987
Su Gente Veneta, settimanale dei cattolici veneziani. e apparso un articolo di Irma Sandri Ubizzo sul quarantennale dell'esodo. in cui si legge tra l'altro: -Erano dei nevosi giorni d'inverno quelli in cui la mia gente se ne andò lasciando le case, le cose, gli affetti, le terre, gli averi, le usanze. i costumi. Nel 1947 ebbe inizio quella parte di storia d'Italia che I libri di storia d'Italia non dicono. e che tutti ignorano. salvo i diretti protagonisti e interessati. Questo non è giusto. Ed ancora, più avanti, «Di ciò, non una parola ai...
DALL'AMERICA - Mario Vlacci 28/02/1987
La vita cosi SERA E' sera fioca luce giorno che svanisce è triste prima di notte. Le stette ancor timorose a spuntare son come minute scaglie di luce, che dal basso son viste nella sera che muore. Granelli — EI suffia come un can. — Nuda, come che Dio la ga da. — Bela rotondetti. ----La xe come el butiro — Oio e aceto. — Xe discondido. — Xe saludo come el p., — Disiirada sul'erba. — L'intona ogni passo. Mario Vlacci

4 risultati